Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Utilizza questo forum per mostrare le tue elaborazioni di modelli ferroviari.
 

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Messaggioda Franco Capotosto » martedì 6 settembre 2022, 9:11

Mi sembra una gran bella realizzazione! :!: :up:
Franco Capotosto
Staff di Ferrovie.Info

_________________
Il progresso è davvero tale solo quando le scoperte e le invenzioni sono fruibili da parte di tutti.....
Avatar utente
Franco Capotosto
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 10418
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2005, 21:15
Località: Roma

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Sponsor

Sponsor
 

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Messaggioda sanremino » mercoledì 7 settembre 2022, 0:23

Splendidi... non voglio pensare a quante future possibilità si aprano con questa tecnica!
Bravo davvero!!
Riccardo
sanremino
Telegrafista
Telegrafista
 
Messaggi: 728
Iscritto il: martedì 5 settembre 2006, 12:16
Località: San Remo
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: III, IV

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Messaggioda Marco Del Dotto » mercoledì 7 settembre 2022, 11:59

Grazie Riccardo.
Diciamo che, come ho scritto nel primo post, stavolta siamo di fronte a una risoluzione che consente di ottenere dettagli (volendo) anche più spinti di quelli dei modelli commerciali: mi sia permesso l'esempio della copiglia presente nel mio respingente. Ovviamente questo esempio è per dire che se è possibile arrivare a quel livello, allora, a maggior ragione, è possibile tranquillamente riprodurre oggetti in scala definitivi (per ora mi dedico alla H0 con qualche escursione in campo 0). Anche la resina è capace di restituire una resistenza strutturale del tutto paragonabile alle plastiche dei modelli commerciali, Franco Capotosto (e anche gli altri che hanno i miei respingenti) possono confermare.
Diciamo che secondo me il futuro è già presente: assieme ad altre tecnologie già affermate come la fotoincisione e la fusione in metallo, la stampa 3D ormai è parte integrante del ventaglio di opportunità che il modellista evoluto può usare per realizzare i propri sogni modellistici.
Concludo aggiungendo che a breve rientrerò in possesso di un pc (il vecchio ahimé mi ha abbandonato) e con lui la capacità di poter di nuovo disegnare altri particolari utili (spero) per i modellisti.
Avatar utente
Marco Del Dotto
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 548
Iscritto il: venerdì 26 febbraio 2010, 10:46
Località: Lucca
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Messaggioda Lorenzo Pallotta » mercoledì 7 settembre 2022, 12:37

Io aspetto sempre I particolari per chiudere le macchine Piko :)

Inviato dal mio SM-G991B utilizzando Tapatalk
Lorenzo Pallotta
Staff di Ferrovie.Info

_________________
Clicca qui per vedere la mia FotoFerrovie.Info Gallery
Avatar utente
Lorenzo Pallotta
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 29124
Iscritto il: venerdì 1 aprile 2005, 14:49
Località: Monterotondo Scalo
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: IV, V, VI
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Messaggioda Marco Del Dotto » mercoledì 7 settembre 2022, 13:46

Ciao Lorenzo,

non mi sono scordato affatto di quel suggerimento, anzi... :oops: ... purtroppo non dispongo di quella macchina.
Averla in carne ed ossa servirebbe per prendere misure e fare prove di adattamento per gli aggiuntivi, per cui o me la compro per la causa in questione (destinando però fondi ad una macchina non di mio diretto interesse... :idea: ) oppure qualche anima pia mi fornisce misure precise, ma anche in questo caso mancherebbe l'opportunità di prove di adattamento continue sulla macchina per arrivare ad un aggiuntivo che vada ad integrazione perfetta... dovrei poi trovare i disegni dei particolari che andrei a stampare... altro punto non da poco...
Per cui, per ora intanto mi rifaccio il sistema informatico nuovo, poi prenderò una decisione.

Marco.

P.S.: se qualcuno mi presta la macchina gli "contro-regalo" gli aggiuntivi :lol: :lol: :lol:
P.P.S.: era una battuta, non per il regalo degli aggiuntivi ma perché in questo caso per me si aprirebbe un problema di responsabilità verso un oggetto non mio... :yahoo: :hide:
Avatar utente
Marco Del Dotto
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 548
Iscritto il: venerdì 26 febbraio 2010, 10:46
Località: Lucca
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Messaggioda Lorenzo Pallotta » giovedì 15 settembre 2022, 21:20

Il fatto, Marco, è che non servirebbero solo per la Taurus ma per tutto il parco mezzi di Piko.
Che in pratica non fa un frontale completo o quasi.

Chi prenderà quel filone venderà oggetti con la pala. Per dire, ora stavo guardando su Lippe la 216 Piko. Ebbene già sento alcune persone che aspettano la Brawa perché la Piko ha il vomere aperto...
Lorenzo Pallotta
Staff di Ferrovie.Info

_________________
Clicca qui per vedere la mia FotoFerrovie.Info Gallery
Avatar utente
Lorenzo Pallotta
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 29124
Iscritto il: venerdì 1 aprile 2005, 14:49
Località: Monterotondo Scalo
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: IV, V, VI
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Messaggioda Marco Del Dotto » giovedì 15 settembre 2022, 21:34

Per il modello uno lo compra anche, ma resta da capire come reperire disegni originali dei vomeri o altri aggiuntivi, non essendo il prototipo reale direttamente rilevabile in zona... mi piacerebbe mantenere la linea che ho impostato di realismo assoluto, non come in alcuni casi in cui si fanno i pezzi "ad occhio"... Se hai consigli sono bene accetti, ho giusto comprato due litri di quella resina spettacolare (spendendo la bella cifra di euro 140...), quindi in qualche modo dobbiamo trasformarla in aggiuntivi.
Dai, parliamone, magari ci sentiamo per telefono in qualche pausa pranzo.
Avatar utente
Marco Del Dotto
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 548
Iscritto il: venerdì 26 febbraio 2010, 10:46
Località: Lucca
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Messaggioda sanremino » giovedì 15 settembre 2022, 23:01

Con il materiale "storico" ancora in circolazione di misure da prendere e foto da fare per realizzare aggiuntivi degni, hai l'imbarazzo della scelta.
Per il moderno è un altro discorso...
Riccardo
sanremino
Telegrafista
Telegrafista
 
Messaggi: 728
Iscritto il: martedì 5 settembre 2006, 12:16
Località: San Remo
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: III, IV

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Messaggioda Marco Del Dotto » domenica 18 settembre 2022, 16:00

Si, mi riferivo infatti al moderno. Poi magari chi ha modo di accedere a qualche officina o deposito riesce a fare qualche rilievo anche del moderno, io non ho questa opportunità.
È da tempo pure che cerco di fare rilievi su qualche materiale storico in particolare, ma ancora non sono riuscito ad entrare come si deve in un deposito, e sì che di richieste ne ho fatte, senza mai ricevere risposta.
Avatar utente
Marco Del Dotto
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 548
Iscritto il: venerdì 26 febbraio 2010, 10:46
Località: Lucca
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Messaggioda Marco Del Dotto » domenica 18 settembre 2022, 19:07

Nel frattempo, di domenica pomeriggio, ultimi scampoli di luce prima della sera, che cosa ti metti a fare?
Semplice, i miei respingenti finalmente declinati con attacco Roco e Acme.
Tra circa 4 ore avrò le prime stampe, poi in settimana mi vedo con un mio amico che mi "presta" il pancone di macchine delle suddette marche per fare delle prove di inserimento.
Vi lascio una anteprima, e poi appena sarà possibile, vi metto le foto delle stampe finite.

Buona serata a tutti!

Attacco roco e acme.jpg
Respingenti unificati FS-105A con attacco Roco e Acme.
Attacco roco e acme.jpg (144.42 KiB) Osservato 323 volte
Avatar utente
Marco Del Dotto
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 548
Iscritto il: venerdì 26 febbraio 2010, 10:46
Località: Lucca
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si

PrecedenteProssimo

Torna a Elaborazioni modellistiche in Scala H0 e N

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti