Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Utilizza questo forum per mostrare le tue elaborazioni di modelli ferroviari.
 

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Messaggioda Lorenzo Pallotta » lunedì 23 maggio 2022, 12:34

Ho suggerito a Marco gli aggiuntivi per "chiudere" le macchine PIKO.
Molto belle, spesso con un ottimo compromesso tra plastico e vetrina, altrettanto spesso mancano di qualcosa.
Ad esempio hanno sovente i vomeri aperti, tra tutti le Vectron.
Ho suggerito a Marco di intervenire per colmare queste lacune. :incrociate: :!:
Lorenzo Pallotta
Staff di Ferrovie.Info

_________________
Clicca qui per vedere la mia FotoFerrovie.Info Gallery
Avatar utente
Lorenzo Pallotta
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 29124
Iscritto il: venerdì 1 aprile 2005, 14:49
Località: Monterotondo Scalo
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: IV, V, VI
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Sponsor

Sponsor
 

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Messaggioda Gabriele Rocchi » lunedì 23 maggio 2022, 20:11

Lorenzo Pallotta ha scritto:Ho suggerito a Marco gli aggiuntivi per "chiudere" le macchine PIKO.
Molto belle, spesso con un ottimo compromesso tra plastico e vetrina, altrettanto spesso mancano di qualcosa.
Ad esempio hanno sovente i vomeri aperti, tra tutti le Vectron.
Ho suggerito a Marco di intervenire per colmare queste lacune. :incrociate: :!:
Ottima idea!!

Inviato dal mio CPH2009 utilizzando Tapatalk
Gabriele Rocchi
Staff di Ferrovie.Info

_________________
The reasonable man adapts himself to the world; the unreasonable one persists in trying to adapt the world to himself.
Therefore, all progress depends on the unreasonable man. (George Bernard Shaw)
Avatar utente
Gabriele Rocchi
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 4487
Iscritto il: lunedì 8 maggio 2006, 0:07
Località: ROMA

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Messaggioda Piero Grilli » martedì 24 maggio 2022, 15:54

Lorenzo Pallotta ha scritto:Ho suggerito a Marco gli aggiuntivi per "chiudere" le macchine PIKO.
Molto belle, spesso con un ottimo compromesso tra plastico e vetrina, altrettanto spesso mancano di qualcosa.
Ad esempio hanno sovente i vomeri aperti, tra tutti le Vectron.
Ho suggerito a Marco di intervenire per colmare queste lacune. :incrociate: :!:


A parte i vomeri, hanno spesso gravi mancanze sul tetto (Mancanza di cavetti con i relativi isolatori e nel sottocassa particolari che ho fatto riprodurre dal bravo M.Sacco) )
I pantografi FS , poi, non corrispondono ai reali, ma sono, soltanto, simili (Utilizzano i pantografi FFS al loro posto).
Nulla da eccepire, invece, sul funzionamento e la verniciatura.
Piero
Piero Grilli
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 540
Iscritto il: lunedì 11 gennaio 2010, 18:35

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Messaggioda Lorenzo Pallotta » martedì 24 maggio 2022, 21:07

Ecco pantografi con che sostituirli?
Parlo di quelli non italiani.
Vado un po' OT...

Inviato dal mio SM-G991B utilizzando Tapatalk
Lorenzo Pallotta
Staff di Ferrovie.Info

_________________
Clicca qui per vedere la mia FotoFerrovie.Info Gallery
Avatar utente
Lorenzo Pallotta
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 29124
Iscritto il: venerdì 1 aprile 2005, 14:49
Località: Monterotondo Scalo
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: IV, V, VI
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Messaggioda Piero Grilli » mercoledì 25 maggio 2022, 14:05

Lorenzo Pallotta ha scritto:Ecco pantografi con che sostituirli?
Parlo di quelli non italiani.
Vado un po' OT...

Inviato dal mio SM-G991B utilizzando Tapatalk

I migliori sono i Roco, sempre disponibili ordinandoli tramite il negozio di fiducia, certo, sono un pò cari ma , essendo di metallo, sono robusti.


Piero
Piero Grilli
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 540
Iscritto il: lunedì 11 gennaio 2010, 18:35

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Messaggioda Marco Del Dotto » domenica 26 giugno 2022, 18:18

Come promesso vi aggiorno con i lavori che sto facendo sia per me stesso che per conto terzi.
Mi piace condividere anche qualche stampa che faccio per altri, perché può essere di interesse per tutti e perché credo che far vedere a che punto siamo arrivati con la qualità delle stampe sia sempre di incentivo per credere in questa tecnologia che ormai direi si è affermata pienamente nel nostro hobby (e non solo).
In questo caso metto qualche immagine di un lavoretto che sto facendo per un socio del mio gruppo fermodellistico: il carrello in scala 1/87 della locomotiva E400. qui ancora con i supporti da rimuovere a cura della persona che mi ha chiesto la stampa.

0_20220626_164104_800.jpg
Carrello E400. Vista generale, si notano i dettagli del rodiggio e del telaio del carrello. In particolare, le balestre e i pendini delle stesse sono STACCATI dal telaio, non aderenti (come al vero), come invece avviene nel caso dei carrelli di produzione commerciale, perché stampati ad iniezione in uno stanpo.
0_20220626_164104_800.jpg (129.85 KiB) Osservato 693 volte


0_20220626_164122_800.jpg
Carrello E400. Vista laterale, descrizione come sopra.
0_20220626_164122_800.jpg (109.97 KiB) Osservato 693 volte


0_20220626_164215_800.jpg
Carrello E400. Dettaglio interno, con i ceppi dei freni e la relativa tiranteria.
0_20220626_164215_800.jpg (104.73 KiB) Osservato 693 volte


0_20220626_164335_800.jpg
Carrello E400. Dettaglio spinto della zona boccola: come si evince dall'immagine, la scritta "FS" è stata egregiamente e perfettamente riportata, a dispetto delle sue micrometriche dimensioni (fare confronto con la moneta da 50c).
0_20220626_164335_800.jpg (131.96 KiB) Osservato 693 volte


La locomotiva E400 è un progetto del nuovo socio del mio gruppo fermodellistico, il quale mi ha contattato una volta venuto a conoscenza che avrei potuto dargli un aiuto. Ad oggi non so niente del suo progetto, nel momento in cui andrò a consegnargli i carrelli ovviamente mi farò dire di più sulla E400, e a che stadio di realizzazione è.

Sfrutto questo aggiornamento per notificarvi che i respingenti sono ancora disponibili per chi ne volesse fare richiesta, ho ancora della resina per cui posso stamparne degli altri, ma non ne ho infinita e gli approvvigionamenti ho già visto sul sito dove mi rifornisco andranno a metà agosto. Nessuna fretta ci mancherebbe, ma chi vuol fare richiesta mi scriva senza problemi.

Sono curioso poi di sapere se Franco Capotosto, che mi ha ordinato un bel quantitativo di respingenti, li ha "stressati" meccanicamnte e se li ha poi usati per qualche sua magnifica elaborazione.

Un saluto a tutti!

Marco DD.
Avatar utente
Marco Del Dotto
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 548
Iscritto il: venerdì 26 febbraio 2010, 10:46
Località: Lucca
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Messaggioda Franco Capotosto » domenica 26 giugno 2022, 18:34

Sono curioso poi di sapere se Franco Capotosto, che mi ha ordinato un bel quantitativo di respingenti, li ha "stressati" meccanicamnte e se li ha poi usati per qualche sua magnifica elaborazione.


Si, stressati è dir poco! :) a livello di resistenza stanno sullo stesso piano della plastica Roco delle prime articolate, spettacolari..... per le fattezze beh, credo di poter affermare che siano il non plus ultra finora toccato con mano. Con quelli che ho già ho preso starò a posto per un pò, ma ci tengo a dire che il problema respingenti per me è depennato! :!:

Se finora non li ho mostrati "in opera" è perchè ancora (per il momento) non c'è stato pancone che necessitasse della loro presenza; non appena li userò "montati" sarò lieto di mostrarli. Saluti
Franco Capotosto
Staff di Ferrovie.Info

_________________
Il progresso è davvero tale solo quando le scoperte e le invenzioni sono fruibili da parte di tutti.....
Avatar utente
Franco Capotosto
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 10418
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2005, 21:15
Località: Roma

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Messaggioda Marco Del Dotto » domenica 26 giugno 2022, 18:51

Grazie Franco, poi non ci eravamo più sentiti ed ero curioso più che della restituzione estetica (su quello ero sicuro viste le misure originali e la scala esatta) che cosa ne pensassi della resistenza strutturale.
Come ti dissi pure io li reputo al pari della plastica commerciale, purtroppo ad oggi la convinzione del 99% delle persone è che "stampa 3D = FRAGILE"... invece con i materiali giusti si può avere dettaglio spettacolare con spessori in scala e pure resistenti per un uso modellistico.

Aspettando (con calma ovvio) una delle tue spettacolari elaborazioni, ti saluto,

MarcoDD.
Avatar utente
Marco Del Dotto
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 548
Iscritto il: venerdì 26 febbraio 2010, 10:46
Località: Lucca
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Messaggioda massimo2mila2 » venerdì 2 settembre 2022, 17:56

ciao Marco, ottimo lavoro, potresti indicarci che tipo di stampante adoperi ?

il distacco dei supporti non ti crea problemi ?

grazie.
Modellismo, plasticard e tanto altro...
http://piccolitreni.altervista.org/index.html
Avatar utente
massimo2mila2
Deviatore
Deviatore
 
Messaggi: 100
Iscritto il: lunedì 22 settembre 2008, 21:38
Località: Montedoro (CL)

Re: Detailed Definitive Models... ovvero scala esatta!

Messaggioda Marco Del Dotto » lunedì 5 settembre 2022, 22:16

Il disegno dei supporti è parte preponderante del progetto di stampa, assieme al disegno 3D. Io li disegno in modo che si rompano nel punto che voglio io, alcune volte non necessitano di ulteriori interventi perché sono messi in punti che non si vedranno nel modello, altri, se voglio la perfezione assoluta, abbisognano di un leggero colpetto di lima fine o carta abrasiva. Ci va comunque del lavoro se si vuole che il pezzo finale sia esente totalmente da tracce perché di supporti in un pezzo ce ne vanno un po'. Ti ho scritto in privato.
Colgo l'occasione per salutare il forum dopo la pausa ferie in cui mi sono necessariamente rilassato come spero ognuno di voi.
Ho stampato su commissione alcuni cingoli di carro armato da applicare a dei carri che andranno su un treno militare (disegno fornito dal modellista).
Metto alcune immagini.

20220905_181312_800.jpg
Panoramica della coppia di cingoli con uno ancora con i supporti.
20220905_181312_800.jpg (99.82 KiB) Osservato 317 volte


20220905_181427_800.jpg
Dettaglio del cingolo destro e sinistro.
20220905_181427_800.jpg (93.92 KiB) Osservato 317 volte


20220905_181457_800.jpg
Dettaglio delle microalette per aumentare la forza di trazione del carro armato.
20220905_181457_800.jpg (67.75 KiB) Osservato 317 volte


20220905_181539.jpg
Dettaglio generale.
20220905_181539.jpg (96 KiB) Osservato 317 volte


20220905_181854_800.jpg
Dimensioni del cingolo in perfetta scala 1/87.
20220905_181854_800.jpg (81.18 KiB) Osservato 317 volte


20220905_182126_800.jpg
Una parte dei cingoli che ho in consegna per un treno militare completo composto da 25 carri armati.
20220905_182126_800.jpg (91.26 KiB) Osservato 317 volte


Alla prossima.
Avatar utente
Marco Del Dotto
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 548
Iscritto il: venerdì 26 febbraio 2010, 10:46
Località: Lucca
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si

PrecedenteProssimo

Torna a Elaborazioni modellistiche in Scala H0 e N

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 7 ospiti