Tramvia Bergamo-Albino

Utilizza questo forum per parlare degli altri mezzi di trasporto che non siano treni in scala reale.
Rispondi
T-68
Deviatore
Deviatore
Messaggi: 180
Iscritto il: venerdì 4 settembre 2020, 21:36
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: dal sec. XIX al XXI
Interesse per i treni: Italiani e stranieri
Località: Bologna (provincia di)

Tramvia Bergamo-Albino

Messaggio da T-68 »

Dal vostro(?) inviato a Bergamo.

Altra estate, altro giretto ferro-tramviario: stavolta lungo la tramvia che dal 2009 collega Bergamo con Albino, in val Seriana. La tramvia, come sappiamo, è stata in gran parte ricavata dal sedime dismesso della vecchia Ferrovia della Val Seriana(FVS), chiusa nel 1967.
Ed in effetti non serve un occhio troppo allenato per scorgere lungo la tramvia diversi edifici risalenti alla cessata ferrovia (non tutti in buono stato di conservazione) per non parlare della lunga trincea in uscita dal capolinea di Bergamo, immortalato in molti scatti dei tempi della ferrovia.
I tram in servizio sono i ben noti Sirio Ansaldobreda, qui in versione a 5 elementi, che nel tratto finale della tramvia, quello più "ferroviario", rivelano discrete doti corsaiole.
Da forestiero, e da tram-addicted, ho apprezzato moltissimo la sincronizzazione dei semafori al passaggio dei tram : si rallenta agli incroci, ma i tram si arrestano solo alle fermate, con conseguente riduzione dei tempi di percorrenza. Mi è sembrato di arrivare ad Albino in un lampo.
A breve poi, dovrebbero partire i lavori per la T2 verso Villa d'Almè e la val Brembana.

Qui sotto trovate qualche fotazza fatta col telefono: purtroppo la giornata non era delle migliori.

http://www.fotoferrovie.info/displayimage.php?pid=49589
http://www.fotoferrovie.info/displayimage.php?pid=49587
http://www.fotoferrovie.info/displayimage.php?pid=49586
http://www.fotoferrovie.info/displayimage.php?pid=49588


Ciao a tutti
Si avvisano i signori viaggiatori che
E' SEVERAMENTE VIETATO... prendersi troppo sul serio.
Rispondi

Torna a “Gli altri mezzi di trasporto in scala reale”