San Marco in Lamis

San Marco in Lamis

Messaggioda Lorenzo Pallotta » domenica 11 settembre 2011, 9:15

Lorenzo Pallotta
Staff di Ferrovie.Info

_________________
Clicca qui per vedere la mia FotoFerrovie.Info Gallery
Avatar utente
Lorenzo Pallotta
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 29119
Iscritto il: venerdì 1 aprile 2005, 14:49
Località: Monterotondo Scalo
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: IV, V, VI
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

San Marco in Lamis

Sponsor

Sponsor
 

Re: San Marco in Lamis

Messaggioda Valerio Smargiassi » lunedì 12 settembre 2011, 7:45

Stazione sperduta ma molto carina.
Se ricordo bene protetta da segnali ad ala, almeno fino a qualche tempo fa.
Due binari elettrificati + tronchino non elettrificato.
Tutte le volte che un treno arriva alla stazione, io ho il senso che l'uomo abbia vinto il caos... Tenete per voi il vostro Byron che commemora le disfatte degli uomini. Io verserò lacrime d'orgoglio leggendo l'orario delle ferrovie. (Gilbert Keith Chesterton)
Avatar utente
Valerio Smargiassi
Deviatore
Deviatore
 
Messaggi: 289
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2005, 12:50

Re: San Marco in Lamis

Messaggioda Luca Ciavarella » lunedì 12 settembre 2011, 20:41

Aggiungo: in questa stazione è stato girato il film "La Stazione" di e con Sergio Rubini nel ruolo del protagonista, un giovane capostazione delle FS.
Degno di nota il quasi esclusivo transito di mezzi FS (ALn 668, E626, D445, carrozze GC e UIC-X e se non ricordo male anche delle Corbellini) su una linea delle Ferrovie del Gargano.
Freccia Adriatica, Freccia del Levante, Freccia delle Puglie, Freccia Salentina, Freccia delle Dolomiti, Freccia Atesina...
Luca Ciavarella
Telegrafista
Telegrafista
 
Messaggi: 804
Iscritto il: martedì 7 ottobre 2008, 18:07
Località: FL46, Km 171+571, PBA 287/288d
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Re: San Marco in Lamis

Messaggioda Lorenzo Pallotta » lunedì 12 settembre 2011, 21:11

Questa mi mancava, vado a vederlo!
Grazie della segnalazione!! :up:
Lorenzo Pallotta
Staff di Ferrovie.Info

_________________
Clicca qui per vedere la mia FotoFerrovie.Info Gallery
Avatar utente
Lorenzo Pallotta
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 29119
Iscritto il: venerdì 1 aprile 2005, 14:49
Località: Monterotondo Scalo
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: IV, V, VI
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Re: San Marco in Lamis

Messaggioda Lorenzo Pallotta » martedì 13 settembre 2011, 11:05

Film visto!
Che dire, un dispiegamento di mezzi davvero senza precedenti anche considerato che sono su line FG...
Peccato che il film si svolga quasi interamente di notte.

E.626, E.636, ALn 668.1061 poi ho intravisto una Diesel da treno unificata e a mio modo di vedere c'era anche una Diesel o 341 o 342.
Carrozze dalle GC alle X fino alle Corbelle, quindi davvero un po' di tutto.

Singolare il finale col treno "per Roma" che in realtà in quella direzione va a Peschici e li finisce :)
Lorenzo Pallotta
Staff di Ferrovie.Info

_________________
Clicca qui per vedere la mia FotoFerrovie.Info Gallery
Avatar utente
Lorenzo Pallotta
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 29119
Iscritto il: venerdì 1 aprile 2005, 14:49
Località: Monterotondo Scalo
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: IV, V, VI
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Re: San Marco in Lamis

Messaggioda Luca Ciavarella » martedì 13 settembre 2011, 11:16

Nella finzione cinematografica, forse, la stazione era posta sulla vicina, e ben piu importante, Adriatica che, nel 1990/91 era ancora a singolo binario in diverse tratte pugliesi e non solo. Difatti si citano treni diretti a Bologna (quello con le X) a Monaco via Brennero (le GC...anche se, eccetto le TEE e ora le IC901 non possono sconfinare :) ) a Bari (le 668 dell'inizio e le corbellini, che non andavano a Roma ma portavano la co-protagonista a Bari per prendere la coincidenza per la capitale).

Da quello che ho dedotto, è stata usata la linea delle Ferrovie del Gargano perchè non avendo traffico regolare notturno si poteva fare "tutto quel che si voleva", compreso ripetere le scene dei transiti e altro cosa che, sull'Adriatica, che ha sempre avuto traffico notturno (che anche oggi non scherza, visto che buona parte dei merci circola di notte, non a caso i piu interessanti da fotografare :bigcry: :) ) abbastanza considerevole è a dir poco impossibile.

PS: Ieri sera ho rivisto anche io il film :P e allego un video a riguardo trovato sul Tubo

Freccia Adriatica, Freccia del Levante, Freccia delle Puglie, Freccia Salentina, Freccia delle Dolomiti, Freccia Atesina...
Luca Ciavarella
Telegrafista
Telegrafista
 
Messaggi: 804
Iscritto il: martedì 7 ottobre 2008, 18:07
Località: FL46, Km 171+571, PBA 287/288d
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Interesse per i treni: Italiani e stranieri


Torna a FG - Ferrovie del Gargano

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite